AREA DIPLOMATI
 
AREA AZIENDE ED ENTI
 
 
CAMBIAMENTI CLIMATICI, SOSTENIBILITÁ FORTE, TECNOLOGIE E MERCATI

Coordinatori: Lorenzo Pagliano, Giovanni Silvestrini

Nella prima parte del percorso formativo del Master RIDEF 2.0 viene analizzato il nuovo quadro energetico mondiale, europeo e italiano, profondamente mutato rispetto agli ultimi anni, con particolare interesse verso le sfide che dovranno essere affrontate sul versante della sicurezza energetica, ambientale e climatica.

Partendo dall'introduzione ai concetti di limiti delle risorse e loro inclusione nei modelli economici, principali trend di sviluppo dei consumi e del sistema energetico, elementi di geopolitica energetica, vengono proposti elementi di analisi e strumenti di policy per una transizione energetica che contribuisca positivamente alla soluzione della crisi economica e ambientale.

Il modulo sviluppa tematiche di sostenibilità con un approccio inter e multidisciplinare, basato sui contributi della teoria economica, della scienza politica, della sociologia e del diritto. Tali conoscenza rappresentano il presupposto concettuale per chi opererà sia nelle imprese private sia negli enti pubblici in funzioni e responsabilità connesse al tema della sostenibilità nelle sue diverse declinazioni.

In ambito normativo vengono analizzate le Direttive Europee in materia di efficienza energetica, prestazione degli edifici (entrambe in via di aggiornamento), fonti rinnovabili, cogenerazione, commercio di emissioni e qualità dell’aria. Viene fornita in questo modulo anche una introduzione alle tecnologie e servizi per l'efficienza energetica e alle fonti rinnovabili e mercati di riferimento, come base comune per i successivi percorsi A e B.

Fra i docenti saranno presenti rappresentanti delle istituzioni italiane e internazionali coinvolte nella regolazione del sistema energetico e delle associazioni di categoria, in modo da fornire un quadro il più possibile in linea con la visione degli operatori e le reali tendenze di sviluppo dei settori.


MODULO 1: Cambiamento climatico, limiti fisici per il pianeta e sostenibilità forte
Responsabili scientifici: Gianni Silvestrini, Lorenzo Pagliano, Nicola Pasini (60 ore)

Articolazione del Modulo:

  • Cambiamento climatico globale e locale, istituzioni e trattati per il controllo della concentrazione dei gas serra.
  • Contesto energetico internazionale e italiano.
  • Fondamenti fisici, economici, socio-politici e giuridicidella sostenibilità forte.


MODULO 2: Tecnologie, regolazione, mercati e sistemi di incentivazione
Responsabili scientifici: Gianni Silvestrini e Lorenzo Pagliano (30 ore)

Articolazione del Modulo:

  • Energia elettrica e gas naturale, regolazione tariffaria e mercati.
  • Tecnologie, sistemi di incentivazione e mercati volontari.