AREA DIPLOMATI
 
AREA AZIENDE ED ENTI
 
 
 
LABORATORI ED ESERCITAZIONI

Il percorso didattico del Master Ridef 2.0 Reinventare l'energia prevede un consistente numero di ore dedicate a Esercitazioni guidate, Laboratori/Workshop e Lavori di gruppo. Presenti in quasi tutti i moduli, ricoprono un totale di circa 170 ore in aula che diventano fondamentali per fornire le competenze pratiche e operative richieste da una formazione altamente professionale e qualificata.

Una breve descrizione delle diverse tipologie di didattica non frontale è la seguente.

Esercitazione guidata - Esercitazione generalmente delle durata di 3/6 h in aula, durante la quale viene affrontata l'applicazione numerica delle metodologie viste a lezione o viene spiegato il funzionamento di software o di meccanismi specifici quali le aste. L'esercitazione è guidata direttamente dal docente.

Laboratorio/Workshop - Definizione di un tema specifico che viene approfondito in aula. La durata del laboratorio/workshop può variare da 1 a 3 giorni durante i quali, insieme al docente, si struttura un lavoro pratico - esempi possono essere la gestione di un'utenza complessa in un contesto SmartGrid o lo sviluppo di un tema regolatorio aperto o una simulazione di VIA - con una consegna finale degli elaborati al termine dei giorni di lavoro in aula.

Lavoro di gruppo - Progetto gestito autonomamente dagli studenti ai quali vengono indicati dati, obiettivi e modalitĂ  di lavoro. Gli studenti avranno la possibilità di essere supportati da tutors durante specifiche sessioni di lavoro in aula. Temi dei lavori di gruppo potranno essere la progettazione e gestione ottimizzata di un impianto FER o la progettazione di soluzioni performanti per edifici efficienti o l'elaborazione di un PAES. La durata del lavoro di gruppo è di circa 1/3 settimane. Il progetto avrĂ  una consegna e successivamente una presentazione formale di fronte alla commissione, che porterà a una valutazione formale degli elaborati.

Riportiamo l'elenco delle attività che verranno svolte durante la XIII edizione del Master RIDEF.

ESERCITAZIONI GUIDATE
Percorso A - Gestione sostenibile di energia, reti e mercati
• Dimensionamento e aspetti progettuali per impianti FER e cogenerazione
• Bilancio economico progetto di impianto FER>
• Simulazione di mercato elettrico e Aste
Percorso B - Edifici ad alte prestazioni e a energia quasi zero
• Bilancio energetico di un edificio e dimensionamento degli impianti termici
• Ventilazione naturale
• Introduzione all'utilizzo di software per il calcolo delle prestazioni energetiche in regime quasi stazionario
• Valutazione dei risparmi, analisi economica e Business plan su un edificio
• Certificazione ambientale con il metodo LEED


LABORATORI/WORKSHOP
Percorso A - Gestione sostenibile di energia, reti e mercati
• VIA di impianti a fonte rinnovabile
• Gestione di un’utenza complessa in un contesto SmartGrid
• Simulazione della consultazione dell’AEEG su un tema regolatorio
Percorso B - Edifici ad alte prestazioni e a energia quasi zero
• Simulazione dinamica del sistema edificio/impianto
• Simulazione delle prestazioni energetiche in regime dinamico con il software BestEnergy
Management sostenibile dei servizi di pubblica utilità
• Casi studio e laboratori su servizi

LAVORI DI GRUPPO
Percorso A - Gestione sostenibile di energia, reti e mercati
• Progettazione impianto sostenibile di energia (FER e COGEN)
• Gestione ottimizzata di un impianto di produzione sostenibile di energia (FER e COGEN) esistente e in funzione
Percorso B - Edifici ad alte prestazioni e a energia quasi zero
• Progettazione di un nuovo edificio: analisi, valutazione energetica a supporto della progettazione integrata per un edificio a energia quasi zero
• Diagnosi energetica su un edificio reale per la sua riqualificazione con l'utilizzo del software Termolog Epix6
Modulo 7B a scelta - Efficienza energetica nell’industria
• Energy Audit di un'azienda: valutazione energetica ed economica degli interventi su casi reali
Pianificazione energetica e territoriale e gestione dei centri urbani
• Impostazione di un Piano Energetico Comunale e della sua VAS
• Impostazione di un PUMS e della sua VAS

« Indietro